L’AVVOCATO DEL MARTEDI’_ RISARCIMENTO DEL DANNO DERIVANTE DA ABUSO EDILIZIO.

Avvocato Francesca Paola Quartararo

La rubrica dell’avvocato del Martedì _ a cura dell’avvocato Francesca Paola Quartararo

Cosa è l’abuso edilizio?
L’abuso edilizio si ha qualora esista un intervento realizzato in assenza o in difformità di una previa autorizzazione, quale può essere un permesso di costruire – quell’atto amministrativo richiesto all’autorità comunale e dallo stesso rilascio, che abilita l’esecuzione di un intervento edilizio in conformità alle norme di edilizia) oppure, interventi che comportano la realizzazione di una costruzione diversa rispetto a quanto previsto dal permesso concesso.
Quando il dirigente – responsabile dell’ufficio competente e/o il vicino di casa accerta l’esecuzione di interventi in assenza di permesso o realizzati in difformità all’accordo concesso, ingiunge il proprietario dell’immobile ove posto l’abuso di rimuoverlo o demolirlo. Se il proprietario dell’immobile non dovesse provvedere al ripristino dello stato dei luoghi nel termine ordinario di novanta giorni dall’ingiunzione l’autore dell’abuso va incontro alle seguenti sanzioni:
 Demolizione della costruzione irregolare e rimessa in ripristino dello stato dei luoghi;
 in caso di non avvenuta demolizione acquisizione al patrimonio comunale;
 pagamento, in alternativa alla demolizione, di una sanzione amministrativa pecuniaria commisurata all’entità dell’abuso o all’incremento del valore venale del bene.
L’abuso edilizio è un reato punito in sede penale sia con una sanzione amministrativa, commesso da chi effettua un intervento sul territorio senza averne l’autorizzazione…

L’AVVOCATO DEL MARTEDI’_ IMPOSTA DI REGISTRO DELLA SENTENZA: DA CHI DEVE ESSERE PAGATA?

2016-03-18 22.26.40

La rubrica dell’avvocato del Martedì _ a cura dell’avvocato Francesca Paola Quartararo

Cosa è l’imposta di registro?
E’ un tributo che si applica agli atti giuridici che devono essere necessariamente e/o volontariamente registrati, in particolare sono soggetti a tale obbligo, gli atti dell’autorità giudiziaria ordinaria e speciale in materia di controverse civili- che possono definire anche parzialmente il giudizio – le sentenze, nonché i provvedimento che dichiarano esecutivi i lodi arbitrali ed i decreti ingiuntivi.

L’AVVOCATO DEL MARTEDI’_ DIRITTI REALI DI GODIMENTO: LA SERVITU’ DI PASSAGGIO.

Avvocato Francesca Paola Quartararo - L'avvocato del Martedì

La rubrica dell’avvocato del Martedì _ a cura dell’avvocato Francesca Paola Quartararo

La servitù è un diritto reale che si costituisce quando a carico di un fondo tecnicamente definito “servente” ed a favore di un altro, denominato “dominante”. Affinché si realizzi una servitù di passaggio, non è indispensabile che i fondi confinino tra di loro, basta che siano vicini, tanto da determinare un’effettiva utilità che può essere necessaria e/o una mera questione di comodità. La servitù prediale (di natura immobiliare) può essere di vari tipi e costituirsi per forza di legge “servitù coattiva” o per volontà delle parti “servitù volontaria”.

L’AVVOCATO DEL MARTEDI’_ ABUSI EDILIZI: OPERE IRREGOLARI SANZIONI E SANATORIA

2017-09-25 21.52.57

La rubrica dell’avvocato del Martedì _ a cura dell’avvocato Francesca Paola Quartararo

L’abuso edilizio è un illecito, posto in essere da chi realizza un’opera edilizia in assenza di autorizzazioni e/o in terreni non edificabili. Il testo unico delle diposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (d.p.r. n. 380/2001) in ossequio all’art. 29 afferma che : “la responsabilità della conformità delle opere alla normativa urbanistica e alle previsioni di piano spetta congiuntamente al titolare del permesso di costruire, al committente ed al costruttore”.

L’AVVOCATO DEL MARTEDI’_ PENSIONE DI REVERSIBILITA’: A CHI SPETTA E COME SI CALCOLA.

2017-05-29 22.29.59

La pensione di reversibilità è una prestazione previdenziale erogata ai familiari di un pensionato, in seguito a loro richiesta, dal momento della morte di quest’ultimo. In altri termini si parla di pensione ai superstiti di reversibilità, poiché si tratta di un’indennità che spetta ai membri ancora in vita di una famiglia.
Per ottenere la pensione di reversibilità, la domanda va inoltrata direttamente all’INPS, ma il diritto alla sua percezione viene riconosciuto a partire dal mese successivo alla data di morte del pensionato. Dunque, se la domanda fosse stata inoltrata in ritardo nel primo assegno percepito dovrebbero figurare gli arretrati non percepiti dal familiare superstite.

L’AVVOCATO DEL MARTEDI’_ GARANZIE PERSONALI: COSA E’ LA FIDEIUSSIONE?

IMG_20181013_135159_251 (1)

La rubrica dell’avvocato del Martedì _ a cura dell’avvocato Francesca Paola Quartararo

La fideiussione è una garanzia personale regolata dal codice civile a norma dell’art. 1936 c.c. Un contratto con la quale un soggetto, detto fideiussore, garantisce l’adempimento di un obbligazione altrui obbligandosi personalmente verso il creditore.

L’AVVOCATO DEL MARTEDI’_ CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA: QUALI LE CONSEGUENZE DELL’INADEMPIMENTO.

L'avvocato del martedì

La rubrica dell’avvocato del Martedì _ a cura dell’avvocato Francesca Paola Quartararo
Il contratto preliminare di compravendita è uno strumento contrattuale con la quale le parti che intendono acquistare/vendere una proprietà immobiliare, promittente venditore e promittente acquirente assumono, rispettivamente l’impegno di vendere e di acquistare l’immobile previamente identificato al catasto, obbligandosi reciprocamente a stipulare un nuovo contratto – contratto definitivo di compravendita – attraverso il quale avverrà il trasferimento di proprietà.

L’Avvocato del Martedì_ DIRITTO DEL LAVORO: COSA SUCCEDE AL LAVORATORE ASSENTE PER MALATTIA?

Avvocato Francesca Paola

(di F. P. QUARTARARO) La rubrica settimanale “L’avvocato del Martedì”.

Al lavoratore assente per malattia spetta il diritto di percepire una retribuzione nella misura e per il tempo determinati dalla legge o dalla contrattazione collettiva. Altresì la legge tutela quest’ultimo con la conservazione del posto di lavoro per un determinato periodo di tempo, nel corso del quale non potrà subire alcun licenziamento da parte del proprio datore di lavoro.
Per poter usufruire dell’indennità di malattia, il lavoratore ha l’obbligo di farsi rilasciare il certificato di malattia dal proprio medico curante, che provvede a trasmetterlo telematicamente all’INPS, immediatamente o il giorno successivo alla visita che ne attestato lo stato di salute sofferente. ..

L’AVVOCATO DEL MARTEDÌ_ DIRITTO DI FAMIGLIA: COSA SONO LE SPESE STRAORDINARIE NECESSARIE PER I FIGLI.

Avv. Francesca Paola Quartararo

La rubrica settimanale De’ “L’avvocato del Martedì” a cura dell’Avvocato Francesca Paola Quartararo.

In caso di separazione, divorzio e/o cessazione della convivenza dei genitori il regime preferibile per il mantenimento dei figli è l’obbligo di corrispondere un assegno mensile. Il dovere di garantire ai propri figli il mantenimento, l’istruzione e l’educazione, obbliga i genitori ad affrontare una serie di spese doverose non solo per gli obblighi alimentari ma anche per l’aspetto scolastico, sportivo, medico – sanitario (quando non è convenzionato dalla sanità) ludico e sociale.

L’Avvocato del Martedì_ SINISTRI STRADALI: NOVITA’ – RISARCIMENTO DANNO BIOLOGICO DI LIEVE ENTITA’.

Avvocato Francesca Paola Quartararo

Il danno biologico è un danno di natura patrimoniale che consiste nella lesione dell’integrità fisica della persona (interesse costituzionalmente garantito). Il danno biologico di lieve entità ossia delle lesioni inferiori a nove punti di invalidità permanete dette anche lesioni micro permanenti.

Quali sono i nuovi sviluppi giurisprudenziali in materia di risarcimento del danno biologico di lieve entità?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi