Avvocato del Martedì: Assicurazione auto, paghiamo davvero tanto?

Sara Ass.ni S.p.A.

Un’importante testimonianza è rilasciata dal Dott. Giuliano Forzinetti -Agente Capo della Sara Assicurazioni S.p.A. di Palermo, con cui abbiamo analizzato quei fattori che, in base agli studi “ANIA”, incidono sulla determinazione del Premio, mettendo a confronto l’Italia con gli altri Paesi UE: “ La pressione fiscale che in Italia incide per un quarto del premio, con una differenza di circa 50 euro rispetto agli altri Paesi. Le frodi assicurative e nello specifico anche il minor numero di carrozerrie convenzionate, che aumenta così il rischio frodi in fase di riparazione del veicolo. In Italia infatti si registra un maggior numero di ore di lavoro per una riparazione rispetto agli altri paesi europei. Inoltre, dovremmo soffermarci a riflettere sul risarcimento dei danni alla persona che nel nostro Paese risultano essere più alti che nel resto d’Europa; in caso di sinistro mortale di un assicurato la determinazione è superiore al 50% rispetto ai Paesi UE. A tal proposito è di recente cronaca il caso della studentessa morta in Spagna in un incidente stradale in cui le compagnie assicurative presentavano una proposta di risarcimento di appena € 52.000; di converso se fosse accaduto in Italia il risarcimento per danno tanatologico sarebbe stato valutato almeno quattro volte superiore. Da questa prospettiva si desume come il “bene vita” assuma un valore diverso in relazione allo stato di riferimento”.

Avvocato del Martedì: ACCISA “Rischio della scomparsa dei distillati italiani”

Accisa

(…) Un importante testimonianza è rappresentata dalla dichiarazione resa dal Dott. Alfredo Tutone, Presidente della storica azienda di famiglia, F.lli Tutone Anice Unico S.p.A., nonché della sezione agro-alimentare di Confindustria Palermo: “l’aumento delle accise è lo strumento che utilizza lo Stato per fare cassa, per coprire i deficit di bilancio che non riesce a colmare con la lotta all’evasione fiscale colpendo quelle classe imprenditoriale onesta che fa della trasparenza e correttezza la propria bandiera; chiaramente tutto ciò si riflette negativamente sulle vendite e sui consumi che diminuiscono vertiginosamente, con ricadute pesanti sui margini e sulle utilità societarie. Tutto ciò si riflette altresì sull’esposizione finanziaria, in quanto lo Stato non tiene conto di quei crediti inesigibili o incassati oltre i termini di legge, pretendendo che l’imposta sull’accisa sia versata regolarmente ogni mese. Sarebbe opportuno da parte dello Stato tutelare le P.M.I. le quali costituiscono il 90% della forza produttiva nazionale”.

L’Avvocato del Martedì: la nuova rubrica de Ilmoderatore.it

ilModeratore-1024x518

Da oggi ha inizio la nuova rubrica “L’Avvocato del martedì”; nasce in collaborazione con il Giornale “IL MODERATORE – Quotidiano Popolare” del Dott. Francesco Panasci in cui ci si pone l’obiettivo di informare e di interagire con tutti i lettori su svariati TEMI di natura giuridica attuale e strettamente connessi a casi di vita quotidiana. Ogni settimana verrà proposto un tema diverso ponendo alla Vostra attenzione tematiche sociali, ambientali- culturali – medico/sanitarie – pari opportunità e storie di vita reale raccontate direttamente da Voi.
Pertanto scriveteci le vostre esperienze personali ed i vostri dubbi; l’Avvocato Francesca Paola Quartararo vi risponderà settimanalmente, tramite l’indirizzo web: http://www.avvocatoquartararo.eu/contatti/ all’interno della sezione dedicata.

Confindustria Palermo: “Nuove opportunità per gli imprenditori – Lending & Fiduciaria”

Fideuram San Paolo Invest "Private Banker"

Il giorno 17 Marzo 2016 presso i salotti di Confindustria Palermo, si è discusso sulle “Nuove opportunità per gli imprenditori”: Individuazione di formule a sostegno dell’impresa quale la “FIDUCIARIA” che accompagna il passaggio generazionale all’interno dell’impresa e la formula finanziare del “LENDING” a sostegno di quelle che sono le operazioni finanziarie all’interno delle imprese.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi