L’Avvocato del Martedì_ INFORTUNI SUL LAVORO: IL MAGGIOR DANNO NON LIQUIDATO DALL’INAIL DA CHI DEVE ESSERE PAGATO?

Avv. Francesca Paola Quartararo

C’è la possibilità di chiedere il danno differenziale?
Le prestazioni erogate dall’INAIL al lavoratore infortunato o malato non esauriscono il diritto al risarcimento del danno, benché l’art. 13 del D.lgs. 38/2000 preveda l’estensione della copertura assicurativa gestita dall’Inail anche al danno biologico.
A tal proposito la Cassazione con sentenza n. 3074/2016 ha affermato: “alla luce delle differenze strutturali e funzionale esistente tra indennizzo Inail ex art. 13 D.lgs. n. 38/2001 e il diritto al risarcimento del danno, si esclude che le somme versate dall’istituto assicuratore a tale titolo possano considerarsi integralmente satisfattive del diritto al risarcimento del danno biologico: il lavoratore infortunato (o affetto da malattia professionale) ha quindi diritto di agire in giudizio nei confronti del datore di lavoro per domandare il ristoro del danno differenziale (ovvero ad ottenere la differenza tra quanto liquidato dall’Inail e la somma spettante in applicazione dei principi del diritto civile).

L’Avvocato del Martedì: Questione di Mobbing sul posto di lavoro.

Avvocato Francesca Paola Quartararo

Infatti a tal proposito la Corte di Cassazione sez. lavoro con sentenza n. 74/2017 ha affermato “anche in caso di vessazioni tra colleghi è colpevole il datore inerte che non rimuove i fatti lesivi o le condizioni ambientali idonei a determinarli”. Anche il comportamento vessatorio dei colleghi di lavoro può integrare una condotta di mobbing datoriale, laddove quest’ultimo sia rimasto colpevolmente inerte non rendendo possibili, ma, anzi contribuendo a determinarli.
Tra questi, ad esempio, il richiedere giustificazioni a causa dell’assenza del lavoro, la contestazione disciplinare per il ritardo nell’invio del certificato medico, la revoca delle ferie già concesse e la mancata concessione dei permessi sindacali.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi