L’Avvocato del Martedì_ PENSIONE ANTICIPATA E PENSIONE DI REVERSIBILITA’.

Avv. Francesca Paola Quartararo

I diritto alle prestazioni pensionistiche è subordinato alle condizioni che in via generale sono il verificarsi dell’evento protetto (ad esempio il compimento di una determinata età) ed il possesso da parte dell’assicurato di determinati requisiti contributivi e associativi.

L’AVVOCATO DEL MARTEDI’: PENSIONE DI REVERSIBILITA’ IN RELAZIONE AI RAPPORTI DI FAMIGLIA.

IMG_20170320_210440_199

La pensione di reversibilità o pensione ai su persisti, è una prestazione che viene riconosciuta ai familiari dell’assicurato deceduto, che può essere lavoratore o pensionato.

A chi spetta la pensione di reversibilità?
Il trattamento spetta al coniuge, fino a un determinato limite di reddito, ai figli (sino al complimento del 26esimo anno di età se studenti universitari, se studenti delle superiori sino a 21 anni, altrimenti sino alla maggiore età), in mancanza di quest’ultimi ai genitori senza pensione o ai fratelli ed alle sorelle inabili.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi