L’AVVOCATO DEL MARTEDI’_ DIRITTI REALI DI GODIMENTO: LA SERVITU’ DI PASSAGGIO.

Avvocato Francesca Paola Quartararo - L'avvocato del Martedì

La rubrica dell’avvocato del Martedì _ a cura dell’avvocato Francesca Paola Quartararo

La servitù è un diritto reale che si costituisce quando a carico di un fondo tecnicamente definito “servente” ed a favore di un altro, denominato “dominante”. Affinché si realizzi una servitù di passaggio, non è indispensabile che i fondi confinino tra di loro, basta che siano vicini, tanto da determinare un’effettiva utilità che può essere necessaria e/o una mera questione di comodità. La servitù prediale (di natura immobiliare) può essere di vari tipi e costituirsi per forza di legge “servitù coattiva” o per volontà delle parti “servitù volontaria”.

L’Avvocato del Martedì_ IL COMODATARIO PUO’ ACQUISTARE LA PROPRIETA’ DELL’IMMOBILE CONCESSO IN COMODATO D’USO GRATUITO.

Avvocato Francesca Paola Quartararo

Che cosa è il comodato?
Letteralmente comodato significa “prestito”. Dare in comodato una casa, una villetta o comunque un qualsiasi immobile significa prestarlo gratuitamente, senza voler nulla in cambio con “spirito di liberalità”. Il comodato (prestito d’uso) disciplinato dall’art. 1803 c.c. e segg. è un contratto con il quale una parte (comodante) consegna a un’altra (comodatario) un bene affinché se ne serva gratuitamente per un determinato tempo e per uno specifico uso.

L’Avvocato del Martedì_ OCCUPAZIONE ABUSIVA DI UN IMMOBILE: NON E’ SEMPRE UN REATO

L'avvocato del Martedì

(di Francesca Paola Quartararo) Capita spesso, anche se può sembrare paradossale, che un soggetto abusivo possa insediarsi nell’abitazione di un soggetto terzo appropriandosi del bene immobile altrui. L’occupazione abusiva d’immobili sta nella condotta di chi invade la proprietà altrui stabilendosi all’interno della stessa senza averne alcun titolo e tale comportamento è caratterizzato dall’arbitrarietà con la quale l’occupante stabilisce la propria dimora in luogo o in uno spazio che non gli appartiene.

L’Avvocato del Martedì_ Vent’anni di possesso: possibilità di usucapire il bene di proprietà altrui.

Avv. francesca Paola Quartararo

Cosa è l’usucapione?
L’usucapione è un modo di acquisto della proprietà, o di un diritto reale di godimento, che si realizza mediante il possesso protratto per un certo periodo di tempo. L’usucapione rappresenta una particolare modalità di acquisto a titolo originario (ossia senza che vi sia alcun nesso di derivazione tra il diritto esercitato sul bene dal precedente titolare), basata sulla prescrizione acquisitiva.

L’Avvocato del Martedì_ SERVITU’ DI PASSAGGIO, LA TUTELA DEL PROPRIETARIO DEL FONDO SERVENTE.

Avvocato Francesca Paola Quartararo

Cosa è la servitù?
L’art. 1027 c.c. descrive la servitù come il “peso imposto sopra un fondo per l’utilità di un altro fondo apparentemente a diverso proprietario”. Il rapporto di servitù tra fondi vicini o limitrofi si incentra sull’utilitas, attuale o futura, che il fondo dominante ottiene sul fondo servente (il quale subisce la limitazione). Pertanto è palese la correlazione esistente tra servitù e fondo, tale che l’alienazione della servitù potrà avvenire solo congiuntamente a quella del fondo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi